Visitare la Tanzania o Zanzibar nel periodo giusto è fondamentale per la riuscita della vacanza: assistere alla Grande Migrazione oppure godere dei periodi climaticamente più apprezzabili della meravigliosa isola di Zanzibar possono fare davvero la differenza e rendere il vostro ricordo e le vostre esperienze davvero indimenticabili.

TANZANIA

A febbraio potreste festeggiare S. Valentino assistendo alla nascita di cuccioli di gnu, zebre e gazzelle all'interno dei Parchi e delle Riserve della Tanzania: i turisti non saranno molti.

Organizzare un Safari in Tanzania tra metà giugno e metà settembre significa poter essere testimoni di un fenomeno naturale che lascia senza fiato: in questo periodo, infatti, si svolge una delle fasi più spettacolari della transumanza di migliaia di erbivori, raggruppati nelle rispettive mandrie e con i nuovi nati al seguito, che si spostano da sud verso nord seguendo il corso dei fiumi per cercare nuovi pascoli.

Ad aprile e maggio la vegetazione, complice la stagione delle piogge, è rigogliosa, verde e lussureggiante.

Novembre, nel periodo delle piccole piogge, è uno dei mesi in cui gli avvistamenti dei felini sono più frequenti.

ZANZIBAR

Per un sole caldo e stabile, dicembre, gennaio e febbraio sono i mesi perfetti: caldi e secchi, senza rischio di pioggia. La temperatura è tipicamente africana e ben superiore ai 30°, quindi equipaggiatevi a dovere. Il vento soffia da nord-est ed è umido.

Se preferite le temperature più miti, vi consigliamo di evitare l'estate zanzibarina e di preferire la sua primavera (che coincide con la nostra estate), anche se con il rischio di qualche pioggia: si tratta di precipitazioni brevi e di moderata intensità, nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre, quando la temperatura media è intorno ai 25-27° con un vento che soffia da sud-est.

Per gli amanti degli sport da vela, come il kite-surf, la costa est è la meta perfetta: nelle località di Paje e tra Pongwe e Matemwe soffiano i monsoni da nord (da novembre ad aprile) e da sud (da maggio a ottobre).