Spiaggia di Kendwa (Zanzibar).

Prima di stilare la classifica con le 6 spiagge più belle di Zanzibar (per maggiori informazioni visita la pagina dedicata), vediamo le principali differenze delle sue coste!

COSTA EST: grazie alla protezione quasi ininterrotta dalla barriera corallina, la costa est somiglia ad una lunga laguna dai colori bellissimi. Su questo lato dell'isola si trovano sicuramente alcune tra le spiagge più belle di Zanzibar, con sabbia chiara e sottile e gruppi di palme che degradano verso il mare. L'effetto delle maree è piuttosto significativo.
COSTA SUD-OVEST: non particolarmente rinomata per le spiagge poiché si affaccia per lo più con scogliere a strapiombo sul mare, a parte alcuni punti. La costa è tuttavia conosciuta per la possibilità di nuotare con i delfini e fare immersioni lungo la barriera corallina, tutte attività da praticare da una barca.
COSTA NORD OVEST: è il tratto di costa più frequentato dai turisti poiché da Kendwa fino a Nungwi la costa degrada molto più velocemente verso il mare, pertanto in questa zona l'effetto delle maree non è percettibile e il mare è sempre balneabile.

E adesso...diamo i numeri!

  • Spiaggia di Kendwa / Nungwi: situata sulla punta nord dell'isola, è considerata addirittura una delle più belle spiagge di tutta l'Africa. Il litorale, di sabbia bianchissima e lambito da acque turchesi, offre tramonti spettacolari.
  • Matemwe / Pwani Mchangani / Kiwengwa: 3 meravigliose spiagge consecutive situate sulla costa est dell'isola. Sabbia bianca, mare azzurro come il cielo e panorama mozzafiato.
  • Spiaggia di Pongwe: situata sulla costa est, è una piccola baia ben appartata, con un mare cristallino e la sabbia così bianca che sembra talco.
  • Pingwe/Michamvi Kae: Pingwe è un tradizionale villaggio di pescatori che si affaccia su una spiaggia spettacolare nella parte orientale dell'isola, con una sabbia bianca finissima. Poco distante, a nord della costa sud-orientale, trovate la penisola di Michamvi, un altro gioiello incontaminato di questa meravigliosa Zanzibar.
  • Spiaggia di Paje: situata sulla costa sud-est, Paje è una lunghissima lingua di sabbia chiara protetta alle spalle da palme di cocco e sul fronte da un reef che si trova a 300 metri dalla riva ed è perfetta per il kite-surf!
  • Spiaggia di Kizimkazi: situata sulla costa sud-ovest, è una delle pochissime ad essere balneabile in questa parte dell'isola ed è davvero spettacolare. Da qui le barche dei pescatori accompagnano i turisti a nuotare con i delfini.

Da segnalare: le spiagge delle isole di Mnemba e Pemba, al largo di Zanzibar, due fiori all'occhiello intatti e perfetti per gli appassionati di diving.


TI INTERESSA UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO? SCOPRI COME ORGANIZZARE IL TUO VIAGGIO IN TRE SEMPLICI PASSI.