ITALIANO / ENGLISH
info@tanzaniaprivatetours.com CONTATTI

Tour dei Parchi del Nord e Safari negli incontaminati Parchi del Ruaha e del Selous.

Il viaggio ideale alla scoperta dei migliori Parchi del Nord, abbinato ad un meraviglioso Safari nel centro Orientale della Tanzania, lontani dai soliti turisti e rumorose Jeep.

  • PERIODO: consigliato da fine dicembre a febbraio e da giugno a ottobre.
  • DURATA: 11 giorni (10 notti).
  • PARTENZA E FINE DEL TOUR: Arusha KIA (JRO), Dar es Salaam (DAR).
  • ITINERARIO: Arusha, Arusha NP, Tarangire NP, Lago Manyara, Serengeti NP, Cratere di Ngorongoro, Ruaha NP, Riserva del Selous.
  • ATTIVITA': Game Drive Safari, visita di un villaggio Maasai.
  • TIPOLOGIA DI VIAGGIO: Safari privato in Jeep ad uso esclusivo 4x4 con tettuccio panoramico apribile.
  • GUIDA: privata, che parla ITA / EN / ESP / FRA / RU.
  • VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria. Si consiglia la profilassi antimalarica.
  • PREZZO INDICATIVO A PERSONA*: da 3.900 € ("Comfort").

Giorno 1 - ARRIVO AD ARUSHA (orario da confermare) E TRASFERIMENTO IN HOTEL

All'arrivo, presso l'aeroporto KIA di Arusha (JRO), verrete accolti dalla vostra guida con un originale omaggio di benvenuto.
Dopo le presentazioni e dopo aver caricato i bagagli sulla sua macchina, una Toyota Land Cruiser 4x4 a 5 posti con tetto panoramico a soffietto (perfetto per fare fotografie spettacolari e ammirare il paesaggio circostante), verrete accompagnati al vostro Hotel, l’SG RESORT (1 notte, MP). All’arrivo briefing, cena e pernottamento.
FACOLTATIVO: Per la cena la prima sera potrete scegliere tra diversi ristoranti tipici nella zona, per assaggiare e conoscere anche la cucina locale, oppure rilassarvi nel Ristorante dell’Hotel (da definire, in base a orario di arrivo e vostri desideri).

Giorno 2 - GIORNATA DEDICATA AL SAFARI NEL PARCO NAZIONALE DEL TARANGIRE

Durata del viaggio (indicativa) ARUSHA – TARANGIRE: 2 ore e 30 min. (120 km)

Al mattino, dopo colazione, partirete per il Parco Nazionale del Tarangire, famoso per i suoi immensi Baobab e i suoi numerosissimi branchi di elefanti.
In questo periodo dell’anno numerose specie di animali si concentrano in prossimità delle rive del fiume Tarangire, unica fonte di acqua per abbeverarsi.
Il Parco del Tarangire ospita più di un terzo di tutte le specie ornitologiche presenti in Tanzania e grazie alla grande varietà di habitat e di fonti di sostentamento, l'attività di birdwatching è una grande attrazione, con oltre 550 specie di uccelli.
Inoltre potrete vedere anche leoni, giraffe, zebre, gnu, bufali, facoceri, antilopi, impala, babbuini e molti altri ancora.
Per il pranzo è previsto un ricco "picnic box" fornito dallo stesso Hotel, che rende la giornata più flessibile e divertente. In questo modo sarà infatti possibile fermarsi a mangiare davanti a scenari da sogno, oppure osservare con calma gli animali immersi nella loro vita quotidiana.
Dopo pranzo farete ancora Safari nel Parco.
In tardo pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge ai margini del parco del Tarangire. Cena e pernottamento presso il ROIKA LODGE (1 notte, PC).

Facoltativo: Safari al mattino presto e di sera
Durante il soggiorno presso il Roika Lodge avrete la possibilità di fare diversi Safari fuori dal Parco, sia a piedi che in Jeep, al mattino presto o in tardo pomeriggio/notte. Sarete accompagnati da una guida Maasai locale esperta che vi farà scoprire la vegetazione circostante e incontrare da vicino diversi animali (diurni e notturni), sempre in assoluta sicurezza.
Ad esempio:

Giorno 3 - PARCO NAZIONALE DEL LAGO MANYARA

Durata del viaggio (indicativa) TARANGIRE – MANYARA NP: 1 ora e 30 min (80 km)

Dopo colazione, partirete alla volta del Parco Nazionale del Lago Manyara.
All'arrivo farete safari all'interno di questo piccolo ma altrettanto caratteristico Parco della Tanzania del Nord: una combinazione tra le impressionanti montagne della Rift Valley, specchi d'acqua immensi, boschi e foreste di acacie.
Il Parco Nazionale del Lago Manyara è un paradiso per gli uccelli, ospitando più di 380 specie diverse, un lago salato con migliaia di fenicotteri rosa, una vista mozzafiato e i suoi famosi leoni, che qui hanno imparato ad arrampicarsi sugli alberi. Inoltre potrete osservare impala, bufali, ippopotami, babbuini, scimmie blu, elefanti, giraffe e zebre.
Pranzo al sacco "picnic box".
Durante la giornata potrete anche visitare le sorgenti di acqua calda di Maji Moto.
In tardo pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge a Mto wa Mbu. Cena e pernottamento presso il TWIGA LODGE & CAMP SITE (1 notte, PC).
Visita facoltativa: durante il viaggio, se lo vorrete, potrete fermarvi a visitare il Centro per bambini Kibaoni “AC Day Care and Orphanage Center”, che si trova a metà strada tra Mto wa Mbu e Karatu, nei pressi di un piccolo villaggio locale.
Tanzania Private Tours ha deciso di proporlo come visita facoltativa per dare la possibilità ai suoi viaggiatori - preparandosi con anticipo prima di partire per il viaggio - di organizzarsi per portare qualsiasi cosa possa essere d’aiuto per la crescita e l’educazione dei bambini. Ad esempio sono sempre utili indumenti e/o giocattoli non più utilizzati, materiale per lo studio (matite, penne, fogli di carta, …). I bambini ne saranno sicuramente felici!

Giorno 4 - SAFARI VERSO IL SERENGETI, ATTRAVERSO IL PARCO NAZIONALE DI NGORONGORO

Durata del viaggio (indicativa) MTO WA MBU – SERENGETI SERONERA: 4/5 ore con sosta (270 km)

Al mattino, dopo una buona colazione, partirete alla volta del Parco Nazionale del Serengeti attraversando il Parco Nazionale di Ngorongoro (parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO).
Durante il viaggio potrete ammirare dall'alto il famoso Cratere di Ngorongoro e osservare il lento cambio di paesaggio che trasforma le verdi colline in sconfinata Savana.
Durante il viaggio potrete osservare il lento cambio di paesaggio che trasforma le verdi colline in sconfinata Savana.
Pranzo al sacco "picnic box".
Il Parco del Serengeti, che in lingua Maasai significa "pianura sconfinata", è famoso per la sua spettacolare Grande Migrazione. Ogni anno milioni di gnu, migliaia di zebre, antilopi e bufali si spostano in gruppo verso il Masai Mara per seguire le piogge in cerca di acqua e cibo.
All'ingresso sud del Parco del Serengeti, previsto nel primo pomeriggio, farete un breve safari nella pianura di Ndutu alla ricerca di elefanti, leopardi, ghepardi, leoni, giraffe, zebre, gnu, bufali, ippopotami, coccodrilli, facoceri, antilopi, impala, sciacalli, iene e diverse specie di uccelli.
VISITA FACOLTATIVA (da concordare con la Guida): Villaggio Maasai.
Durante il viaggio potrete scegliere di fermarvi per vistare un villaggio Maasai (al costo di 60 USD, che verranno dati al capo tribù e che servono per il loro sostentamento) e conoscere da vicino questa straordinaria popolazione, le loro usanze e i loro costumi.
In tardo pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge. Pernottamento in campo tentato semipermanente da definire in base alla stagione, tipo NDUTU SAFARI LODGE o MBUGANI MIGRATION CAMP (2 notti, PC).

Giorno 5 - FULL DAY SAFARI NEL SERENGETI (location da definire in base alla stagione)

Al mattino vi aspetta un risveglio da sogno: basta aprire la tenda e sarete subito immersi nel centro del Serengeti, nella natura più selvaggia, dove gli animali vi ospitano temporaneamente nel loro spazio, nella loro vita, e dove potrete ammirare i colori del sole rosso che sorge all'orizzonte illuminando i caratteristici paesaggi africani.
Ora, davvero, farete anche voi parte della vera Africa, selvaggia e maestosa.
Giornata interamente dedicata al Photosafari, ad esempio nel sud del Serengeti (Ndutu) o nel nord (Bologonya), dove si concentrano la maggior parte degli animali della Grande Migrazione.
Durante la giornata di Safari potrete sempre incontrare elefanti, leopardi, ghepardi, leoni, giraffe, zebre, gnu, bufali, ippopotami, coccodrilli, facoceri, antilopi, impala, sciacalli, iene e diverse specie di uccelli.
Pranzo al sacco "picnic box".
E’ possibile anche svegliarsi molto presto al mattino per fare un primo Safari all’alba, così da ammirare i fantastici colori della savana alle prime luci del sole e osservare gli animali che rientrano dalla caccia.
Pranzo al sacco "picnic box".
In tardo pomeriggio è previsto il rientro in Lodge. Cena e pernottamento.

Giorno 6 - CRATERE DI NGORONGORO

Durata del viaggio (indicativa) SERENGETI SERONERA – NGORONGORO NATIONAL PARK: 3 ore 30 min (233 km)

Al mattino presto, dopo una buona colazione, partirete per il Cratere di Ngorongoro lasciando alle vostre spalle il Parco del Serengeti (sempre facendo Safari).
Da un'altezza di 2.286 metri scenderete in auto fino a 1.600 metri, per un dislivello di 610 metri, fino a raggiungere il fondo della caldera di quello che un tempo era un vulcano attivo, che oggi ricopre una superficie di circa 304 kmq con un diametro di circa 19 km.
Il Cratere di Ngorongoro è considerato una delle meraviglie del mondo, di cui il Professor Bernard Grzimek scrisse dopo una visita: “Non c’è nulla con cui paragonarlo, è una delle più straordinarie meraviglie del mondo". Qui vivono oltre 30.000 animali permanentemente, ed è uno dei pochi posti in tutta l'Africa dove si possono incontrare contemporaneamente tutti i "Big Five", insieme a struzzi, ippopotami, iene, facoceri, fenicotteri e zebre. Manca solo la giraffa.
Pranzo al sacco "picnic box" davanti alle sponde del Lago Magadi.
In serata è previsto l'arrivo in Lodge a Mto wa Mbu. Cena e pernottamento presso il TWIGA LODGE & CAMP SITE (1 notte, PC).

Giorno 7 - TRASFERIMENTO AD ARUSHA PER VOLO INTERNO VERSO IL PARCO RUAHA

Durata del viaggio (indicativa) MTO WA MBU – ARUSHA: 2 ore (115 km)

Al mattino, dopo una buona colazione, se lo vorrete potrete visitare il villaggio di Mto Wa Mbu.
Durante la passeggiata a piedi avrete modo di conoscere da vicino la vita della gente locale. Visiterete ad esempio un piccolo birrificio “locale”, una grande piantagione di banane (indispensabili e fondamentali nella vita quotidiana sia per l’alimentazione che per il commercio) e il mercato locale.
Pranzo al sacco "picnic box".
Dopo pranzo partirete per l’aeroporto di Arusha per prendere il vostro volo che vi porterà al Parco del Ruaha (orario da confermare, volo operato da Coastal Aviation).
All’arrivo verrete accolti dalla vostra nuova guida e, dopo le presentazioni e un breve briefing, farete un breve Safari nel Parco (orario permettendo).
Ruaha è il secondo Parco Nazionale più grande della Tanzania dopo quello di Selous. Comprende un’area di oltre 15.000 kmq caratterizzata da una grande varietà di habitat diversi: le foreste degli altipiani, le foreste sempreverdi lungo il fiume Great Ruaha, le zone aride della Rift Valley e la savana dominata da acacie e baobab. E colline con massi di granito isolati, praterie, boschi di Miombo, euforbie a candelabro (ma attenzione, sono molto velenose!), e palme e sicomori vicino all’acqua. Con il variare delle stagioni lo spettacolo dei mutevoli e magnifici paesaggi selvaggi regala un safari indimenticabile! Il Parco Nazionale Ruaha fa parte del più vasto Greater Ruaha Ecosystem, un esteso territorio di aree protette che ospita una delle popolazioni più numerose di elefanti del continente. Situato nel cuore di una regione scarsamente popolata della Tanzania centrale vanta un interessante ecosistema caratterizzato da un elevato livello di biodiversità che favorisce la presenza di innumerevoli specie di animali e piante (oltre 1600). Oltre ai branchi di elefanti, che facilmente si vedono rimuovere la sabbia dei fiumi in secca alla ricerca delle limpide acque sotterranee, si trovano tutte le specie di mammiferi che si incontrano nei parchi del Nord fatta eccezione per i rinoceronti. Punto centrale del parco è il grande fiume con i suoi tributari che nella stagione secca attira tutti gli animali: antilopi d’acqua, impala, gazzelle di Grant che rischiano la vita a ogni sorso d’acqua: le rive del fiume sono i terreni permanenti di caccia di leoni, leopardi, ghepardi, sciacalli, iene, e degli ormai rari licaoni o cani selvatici africani quasi introvabili negli altri parchi escluso il Selous.
Nel Parco Ruaha vi è la più alta concentrazione di elefanti dell’Africa Orientale; sono presenti tutti i predatori, specialmente numerosi i leoni oltre a leopardi e ghepardi. Una particolarità del parco sono i licaoni e i possibili incontri con entrambi i kudu, quello maggiore e quello minore. Oltre alle più comuni specie tipiche dei parchi dell’Africa Orientale come zebre, bufali, giraffe, impala.
Il parco ospita numerosi anfibi, tra cui ippopotami e rane, e rettili: coccodrilli, vipere velenose e non, lucertole monitor e agama. E’ uno dei paradisi per gli uccelli con ben più di 571 specie; alcuni migratori provengono dall’Africa, altri dall’Europa, Asia, Australia e Madagascar.
In serata è previsto l'arrivo in Lodge. Cena e pernottamento presso il RUAHA RIVER LODGE (1 notte, PC).

Giorno 8 - TRASFERIMENTO VERSO L’UDZUNGWA MOUNTAINS NATIONAL PARK

Durata del viaggio (indicativa) RUAHA RIVER LODGE – UDZUNGWA FALLS LODGE: 5 ore 30 min (300 km)

Dopo colazione farete ancora Safari nel Parco del Ruaha, prima di mettervi in viaggio per l’Udzungwa Mountains National Park, al confine con il Parco del Mikumi. Durante il viaggio potrete fermarvi in diversi villaggi locali e ammirare il lento cambiamento di paesaggio.
Il parco Mikumi, insieme al Selous, fa parte del cosiddetto ecosistema del Selous-Mikumi e fu istituito nel 1967.
Attualmente copre un'area di 3230 km², ed è il quarto più grande parco del paese dopo il Serengeti, il Ruaha e il Katavi.
Secondo le guide locali, a Mikumi le probabilità di vedere un leone che si arrampica su un tronco d'albero sono maggiori che nel Manyara (celebre per essere uno dei pochi posti dove i leoni esibiscono questo comportamento). Nel parco si trova anche una sottospecie endemica di giraffa, che i biologi considerano l'anello di congiunzione fra la giraffa Maasai (Giraffa camelopardalis tippelskirchi) e la giraffa reticolata (Giraffa camelopardalis reticulata). Altri animali presenti nel parco sono elefanti, zebre, gnu, impala, eland, kudu, antilopi nere, iene maculate, facoceri, babbuini e bufali. A circa 5 km dall'ingresso settentrionale del parco ci sono due pozze abitate da ippopotami. Sono state contate nel parco oltre 400 specie di uccelli.
Pranzo al sacco "picnic box".
In serata è previsto l'arrivo in Lodge. Cena e pernottamento presso l’UDZUNGWA FALLS LODGE (1 notte, PC).

Giorno 9 - SAFARI VERSO IL PARCO DEL SELOUS

Durata del viaggio (indicativa) UDZUNGWA FALLS LODGE - SELOUS: 5 ore 30 min (300 km)

Al mattino, dopo colazione, partirete per il Parco del Selous, sempre facendo Safari.
Il Parco è famoso per la più alta concentrazione di elefanti, oltre a innumerevoli bufali, ippopotami, leoni, giraffe, impala, zebre, coccodrilli e babbuini. Il parco è anche famoso per la presenza della rara antilope nera.
Pranzo al sacco "picnic box".
In tardo pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge. Cena e pernottamento presso l’AFRICA SAFARI CAMP (2 notti, PC).

Giorno 10 - FULL DAY SAFARI NEL PARCO DEL SELOUS

Giornata interamente dedicata al Safari nel Parco del Selous.
Pranzo al sacco "picnic box".
In tardo pomeriggio è previsto il rientro in Lodge. Cena e pernottamento.

Giorno 11 - TRASFERIMENTO A DAR ES SALAAM PER VOLO INTERCONTINENTALE

Durata del viaggio (indicativa) SELOUS – DAR ES SALAAM: 4 ore (250 km)

Al mattino sveglia presto per un ultimo Safari nel Parco del Selous (orari permettendo).
Pranzo al sacco "picnic box".
Dopo pranzo partirete per raggiungere Dar es Salaam dove prenderete il vostro volo intercontinentale per il rientro a casa (orario da confermare).
Buon viaggio.


TI E' PIACIUTO IL VIAGGIO? MANDACI UNA MAIL CON I TUOI DESIDERI E RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO

*Tanzania Private Tours non ha prezzi standard di listino: ogni viaggio e ogni offerta economica viene personalizzata in base alle specifiche e singole esigenze e/o richieste del viaggiatore. Il prezzo riportato, non soggetto a IVA, si intende per persona e a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo. Per viaggi di una sola persona, il prezzo viene maggiorato del 15%.

*La quota comprende: guida turistica di eccellenza ad uso esclusivo che parla Italiano e Inglese, trasferimenti da e per aeroporto, trasferimenti da e per Hotel, Jeep ad uso esclusivo a 5/7 posti Toyota Land Cruiser 4x4 panoramica per i giorni di Safari, carburante, Park fees auto, le tasse di ingresso ai parchi nazionali, una discesa nel Cratere di Ngorongoro, sistemazione in camera doppia nelle strutture ricettive scelte o equivalenti, soft drink inclusi durante i pasti, acqua durante tutta la giornata di Safari. Volo interno di sola andata ARUSHA-RUAHA.
La mancia per la guida, simbolo di gratitudine qualora soddisfatti del viaggio, è facoltativa e libera. Non è obbligatoria.

*Sono esclusi: volo Intercontinentale A/R, le visite facoltative, alcolici, bevande extra, mance e facchinaggio, servizio di lavanderia, servizio di telefono / mail, tasse aeroportuali e Visa, supplementi per festività e camera ad uso singolo, assicurazione medica e/o assicurazione sui bagagli e/o rimborso viaggio.


*NOTE
Il prezzo, per persona, è basato sulle tariffe 2015-2016 e si riferisce ad un viaggio di due persone. Nel caso di 4 o 5 viaggiatori nella stessa Jeep il prezzo a persona può diminuire fino al 25%.
Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. Si consiglia solo la profilassi antimalarica (per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale www.viaggiaresicuri.it)
Le tasse di accesso ai Parchi possono subire variazioni a discrezione del Governo della Tanzania senza preavviso.
Festività: per i giorni festivi vengono addebitati i supplementi dei singoli Lodges e/o Hotels in base alle relative tariffe, oltre ad un supplemento giornaliero fisso di 45 USD a persona.
Il visto di entrata per la Tanzania può essere pagato direttamente in aeroporto al momento dell’arrivo, ad un costo di 50 USD per persona.



ARTICOLI CORRELATI.
Forse potrebbe interessarti anche:



Testi a cura di Tanzania Private Tours ©2015. Viaggi e Safari in tutta la Tanzania.

Protected by Copyscape Duplicate Content Tool

Foto