ITALIANO / ENGLISH
info@tanzaniaprivatetours.com CONTATTI

Safari nei Parchi del Selous, Udzungwa, Mikumi ed estensione mare sull'isola di Zanzibar.

Safari alla scoperta dei Parchi incontaminati nel Centro della Tanzania unito ad un soggiorno sulla famosa spiaggia di Kendwa.

  • DURATA: 9 giorni (8 notti).
  • PERIODO: consigliato da dicembre a marzo e da metà giugno a metà ottobre.
  • PARTENZA E FINE DEL TOUR: Dar es Salaam (DAR), Zanzibar (ZNZ).
  • PERNOTTAMENTO: Hotel, Lodge e/o campi tendati di buon livello.
  • ESPERIENZE INCLUSE: Game Drive all'alba.
  • ESPERIENZE FACOLTATIVE: visita di Stone Town, tour delle spezie, escursione in Dhow, snorkeling e diving a Mnemba, kitesurfing, vela.
  • LINGUA (guida): ITA, EN.
  • VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria. Si consiglia la profilassi antimalarica.
  • TRAGHETTO: Dar es Salaam - Stone Town.
  • PREZZO*: a partire da 2.575 € ("Economy").

Giorno 1 – ARRIVO A DAR ES SALAAM E TRASFERIMENTO AL PARCO DEL SELOUS

Durata del viaggio (indicativa) DAR ES SALAAM - SELOUS: 4 ore (250 km)

All'arrivo, presso l'aeroporto internazionale di Dar es Salaam (DAR), verrete accolti dalla vostra guida con un originale omaggio di benvenuto. Dopo le presentazioni e dopo aver caricato i bagagli sulla sua macchina, una Jeep 4x4 a 5 posti con tetto panoramico a soffietto (perfetto per fare fotografie spettacolari e ammirare il paesaggio circostante), partirete per il Parco del Selous.
Il Parco è famoso per la più alta concentrazione di elefanti, oltre a innumerevoli bufali, ippopotami, leoni, giraffe, impala, zebre, coccodrilli e babbuini. Il parco è anche famoso per la presenza della rara antilope nera.
Nel pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge ai margini del parco del Selous. Cena e pernottamento presso l’AFRICA SAFARI CAMP (2 notti, PC).
FACOLTATIVO: compatibilmente con l’orario di arrivo al Parco del Selous, se lo desiderate, potrete fare un primo Safari nel tardo pomeriggio (al costo di 75 USD per persona, prezzo dell’ingresso nel Parco).

Giorno 2 – FULL DAY SAFARI NEL PARCO DEL SELOUS

Giornata interamente dedicata al Safari nel Parco del Selous.
Se lo desiderate, potrete fare Safari anche al mattino presto alle prime luci dell’alba, per vedere gli animali che rientrano dalla loro notte di caccia.
Per il pranzo è previsto un "picnic box" fornito dallo stesso Hotel, che rende la giornata più flessibile e divertente. In questo modo sarà infatti possibile fermarsi a mangiare davanti a scenari da sogno, oppure osservare con calma gli animali immersi nella loro vita quotidiana.
In tardo pomeriggio è previsto il rientro in Lodge. Cena e pernottamento.

Giorno 3 – GIORNATA DI SAFARI VERSO L’UDZUNGWA MOUNTAINS NATIONAL PARK (UMNP)

Durata del viaggio (indicativa) SELOUS - UDZUNGWA FALLS LODGE: 5 ore 30 min (300 km)

Al mattino, dopo colazione farete ancora Safari nel Parco del Selous, prima di mettervi in viaggio per il Parco nazionale dei monti Udzungwa, al confine con il Parco del Mikumi. Durante il viaggio farete sempre Safari.
Il Parco, che è stato aperto nel 1992 da un principe olandese, ospita oltre 300 specie di animali, 2500 piante (di cui 160 avrebbero proprietà medicinali), 400 uccelli e 250 specie diverse di farfalle. In generale nel parco si possono osservare il 40% delle specie animali e vegetali di tutta la Tanzania.
E’ inoltre famoso per le numerose cascate, tra cui le famose Sanje Waterfalls, dove l’acqua cade da un’altezza di oltre 170 metri.
I monti Udzungwa appartengono alla catena dei Monti dell’Arco Orientale e le sue montagne superano i 2.000 metri. La più alta è il Luhomero, con i suoi 2.576 metri e le sue foreste risalenti ad oltre 30 milioni di anni fa.
Il Parco è abitato da diverse specie endemiche, uniche al mondo, tra cui il Colobo Rosso e il Cercocebo del fiume Sanje.
Potete anche osservare numerosi elefanti, bufali, leoni, leopardi e ippopotami.
Pranzo al sacco "picnic box".
In serata è previsto l'arrivo in Lodge. Cena e pernottamento presso l’UDZUNGWA FALLS LODGE (1 notte, PC).

Giorno 4 – SAFARI VERSO IL PARCO DEL MIKUMI

Durata del viaggio (indicativa) UDZUNGWA FALLS LODGE – MIKUMI NP: 1 ora (45 km)

Durante la mattinata, se lo desiderate, potrete visitare le famose cascate Sanje e rinfrescarvi nelle piscine naturali.
Pranzo al sacco "picnic box".
Dopo pranzo partirete per il Parco del Mikumi per fare Safari.
Il parco Mikumi, insieme al Selous, fa parte del cosiddetto ecosistema del Selous-Mikumi e fu istituito nel 1967.
Attualmente copre un'area di 3.230 km², ed è il quarto più grande parco del paese dopo il Serengeti, il Ruaha e il Katavi.
Secondo le guide locali, a Mikumi le probabilità di vedere un leone che si arrampica su un tronco d'albero sono maggiori che nel Manyara (celebre per essere uno dei pochi posti dove i leoni esibiscono questo comportamento). Nel parco si trova anche una sottospecie endemica di giraffa, che i biologi considerano l'anello di congiunzione fra la giraffa Maasai (Giraffa camelopardalis tippelskirchi) e la giraffa reticolata (Giraffa camelopardalis reticulata). Altri animali presenti nel parco sono elefanti, zebre, gnu, impala, eland, kudu, antilopi nere, iene maculate, facoceri, babbuini e bufali. A circa 5 km dall'ingresso settentrionale del parco ci sono due pozze abitate da ippopotami. Sono state contate nel parco oltre 400 specie di uccelli.
In tardo pomeriggio è previsto l'arrivo in Lodge. Cena e pernottamento presso il VUMA HILL TENTED CAMP (1 notte, PC).

Giorno 5 – TRASFERIMENTO A DAR ES SALAAM PER IMBARCARSI VERSO ZANZIBAR

Durata del viaggio (indicativa) MIKUMI – DAR ES SALAAM: 5/6 ore (286 km)

Al mattino presto, dopo colazione, partirete per un ultimo Safari nel Parco del Mikumi prima di raggiungere Dar es Salaam.
Pranzo al sacco "picnic box".
All’arrivo, nel primo pomeriggio, vi imbarcherete sul traghetto delle 15:30 per Zanzibar.

E' arrivato il momento dei saluti. La vostra guida vi farà omaggio di un ultimo ricordo: un piccolo Pangolino, che nella tradizione Maasai simboleggia fortuna e prosperità, intagliato da un pezzo di Ebano.
Poi un ultimo abbraccio, e la speranza che questo Safari in Tanzania abbia lasciato nei vostri cuori nuove emozioni e quel pizzico di "mal d'Africa" che solo allora potrete veramente comprendere.
KWAHERI, che in lingua Swahili significa "arrivederci".

All’arrivo, previsto per le 17:30, un collaboratore di Tanzania Private Tours verrà a prendervi per accompagnarvi al nord dell’isola.
In serata è previsto l’arrivo a Kendwa, la più famosa spiaggia al nord di Zanzibar. Cena e pernottamento presso il PALUMBO KENDWA o simile (3 notti, MP).
Il Palumbo Kendwa Hotel dista circa 300 metri dalla spiaggia, ma data la posizione offre un’ottima vista sul mare.
La spiaggia è facilmente raggiungibile a piedi (circa 400 metri) attraversando un piccolo villaggio locale (assolutamente sicuro, e molto caratteristico), o utilizzando uno dei due bus navetta, sempre a disposizione per i clienti in qualsiasi momento della giornata.
In spiaggia si trova il Ristorante La Grande Luna, a disposizione per i clienti sia per pranzo che per cena, con una variegata offerta di piatti tutti rigorosamente preparati utilizzando pesce fresco e materie prime locali.
Il ristorante direttamente sulla spiaggia, offre ai propri clienti anche lettini e ombrelloni.
La caratteristica di questo posto è che è si trova su quella che viene considerata la più bella spiaggia di tutta l’isola, alla fine di tutti gli Hotel sulla spiaggia, godendo quindi di una posizione e vista tranquilla e privilegiata.

Giorni 6 e 7 – RELAX SULLA BIANCA SPIAGGIA DI KENDWA

Giornate dedicate al relax e alla vita di spiaggia e mare.
Visite e attività facoltative (a titolo di esempio): aperitivo al tramonto in barca (Dhow), pesca d’altura, escursione giornaliera con snorkeling e immersioni all’isola di Mnemba (pranzo incluso, sulla spiaggia).
Le escursioni facoltative potrete organizzarle direttamente con l’Hotel o con un nostro collaboratore (consigliati).
In alternativa, a vostra scelta, con i “Beach Boys” locali.
L’atollo di Mnemba, di proprietà privata, è famoso per la bellezza del suo mare e la ricchezza di coralli e pesci, che lo rendono una meta ambita da tutti gli appassionati di immersioni. Qui si possono ammirare ad esempio diverse specie di balene, tartarughe e delfini.

Giorno 8 – GIORNATA DI RELAX AL MARE, POI TRASFERIMENTO A STONE TOWN

Durata del viaggio (indicativa) KENDWA – STONE TOWN: 1 ora (70 km)

Al mattino o nel primo pomeriggio, all’orario che desiderate, verrete accompagnati al vostro Hotel da Mille e una Notte a Stone Town. Durante il trasferimento potrete, se lo desiderate, fermarvi per una visita facoltativa alle piantagioni di spezie che hanno reso famosa l’isola.
All’arrivo, compatibilmente con l’orario, dopo aver lasciato i bagagli sarete liberi di visitare questa storica e incantevole città.

Stone Town, nota anche come la Città di pietra o la Città bianca, è l’affascinante centro storico della capitale di Zanzibar.
Situata lungo la costa sud occidentale dell’isola, nasce nel 1830 come piccolo villaggio di pescatori per poi diventare 10 anni più tardi la capitale del sultanato di Oman ed in seguito colonia britannica. Il susseguirsi di dominazioni è visibile nei palazzi coloniali e nei numerosi elementi arabi, persiani ed indiani che arricchiscono l’architettura della città.
Per una visita approfondita di Stone Town una giornata è sufficiente. Di solito i turisti arrivano dagli hotel sulla costa prendendo parte ad una gita pomeridiana organizzata e lasciano la città al tramonto, in tempo per cenare nei loro alberghi. Tuttavia è interessante pernottare una notte in loco per godere meglio il fascino della cittadina e per visitare l’area con più tranquillità.
Stone Town è da scoprire girando a piedi nel labirinto di viuzze e di vicoli, inaccessibili alle macchine, dove si nascondono palazzi signorili, moschee e addirittura templi indù.
Ecco un elenco delle cose da non perdere: la Casa delle Meraviglie, i vecchi palazzi e i loro portoni, il Mercato Darajani, il Forte Arabo, i giardini Forodhani, un aperitivo all’Africa House.

Pernottamento presso l’EMERSON ON HURUMZI o simile (1 notte, B&B).
Questo caratteristico Hotel risiede nel centro di Stone Town in un Palazzo storico, tra i più antichi della città. A piedi, in pochi minuti, potrete raggiungere comodamente la piazza della Casa delle Meraviglie con il suo caratteristico mercato di pesce per assaggiare diverse specialità.
Per la cena (facoltativa), potrete scegliere di provare il Ristorante situato sulla terrazza all’ultimo piano del vicino Emerson Spice, che gode di una straordinaria vista sulla città ed è considerato uno tra i migliori e più suggestivi della città.

Giorno 9 – TRASFERIMENTO IN AEROPORTO E PARTENZA

Al mattino verrete accompagnati da un collaboratore di Tanzania Private Tours all’aeroporto internazionale di Stone Town per prendere il vostro volo di rientro in Italia.
Buon viaggio.


TI E' PIACIUTO IL VIAGGIO? MANDACI UNA MAIL CON I TUOI DESIDERI E RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO PERSONALIZZATO

NOTE (per i dettagli consultare la pagina Condizioni Generali):
Tasso indicativo di cambio Dollaro (USA) / Euro medio pari a 1,10.
Tutti i prezzi hanno un valore indicativo e saranno confermati nell'offerta definitiva inviata per mail.
Le sistemazioni ed il prezzo finale possono variare in base al numero dei partecipanti e/o alla disponibilità e/o alla modalità di viaggio acquistata.
Il programma potrebbe subire delle variazioni in base al periodo dell'anno, per ottimizzare al meglio il viaggio e le attività.
Per i viaggi di gruppo, in base all'orario di arrivo e/o partenza dei partecipanti è possibile che si debbano attendere al massimo un paio di ore in aeroporto per ottimizzare i trasferimenti.

*SONO INCLUSI: guida turistica di eccellenza, trasferimenti da e per aeroporto, trasferimenti durante il Safari, Jeep 4x4 panoramica per i giorni di Safari, carburante per chilometri illimitati, Park fees auto, le tasse di ingresso ai parchi nazionali, V.A.T. e WMA, sistemazione nelle strutture ricettive scelte o equivalenti, acqua durante i pasti, acqua durante tutta la giornata di Safari, traghetto veloce Dar es Salaam – Stone Town (Azam Marine, Business Class).

*SONO ESCLUSI: volo Intercontinentale A/R, voli interni, visto di ingresso in Tanzania (VISA), le esperienze/attività/visite facoltative, alcolici, bevande extra, mance e facchinaggio, servizio di lavanderia, servizio di telefono / mail, tasse aeroportuali e visto di ingresso Visa, supplementi per festività, supplementi settimana Natale-Capodanno, supplemento camera ad uso singolo, assicurazione infortuni e/o medica e/o assicurazione sui bagagli e/o rimborso viaggio, tutto ciò che non è compreso in "SONO INCLUSI".
La mancia per la guida, simbolo di gratitudine qualora soddisfatti del viaggio, è facoltativa e libera. Non è obbligatoria.



ARTICOLI CORRELATI.
Forse potrebbe interessarti anche:



Testi a cura di Tanzania Private Tours ©2015. Viaggi e Safari in tutta la Tanzania.

Protected by Copyscape Duplicate Content Tool

Foto